Papa Benedetto XVI

Benedetto XVI Joseph Ratzinger è nato il 16 aprile 1927 in Germania a Marktl am Inn, vicino la confine con l'Austria. Il padre proveniva da una famiglia di agricoltori ed era commissario della gendarmeria, mentre la madre proveniva da una famiglia di artigiani e faceva la cuoca. Durante il nazismo fece parte della Gioventù Hitleriana ed a 16 anni prestò servizio nell'artiglieria contraerea. A seguito della sconfitta del nazismo, dall'aprile al giugno del 1945 fu internato in un campo di prigionia vicino Ulm.

Gli studi di Ratzinger in filosofia si svolsero presso l'Università di Monaco e la Scuola Superiore di Filosofia e Teologia di Frisinga ed il 29 giugno del 1951 fu ordinato sacerdote. Dal 1959 al 1969 insegnò a Bonn, Münster, e Tubinga, mentre nel 1969 diventò professore ordinario all'Università di Ratisbona per la cattedra di Dogmatica. Nel 1962 partecipò come perito al Concilio Ecumenico Vaticano II, presenza che gli dette una notevole fama internazionale.

Paolo VI lo ordinò arcivescovo di Monaco e Frisinga il 24 marzo 1977, diventando vescovo il 28 maggio, arcidiocesi che tenne fino al 15 febbraio 1982. La nomina a Cardinale arrivò il 27 giugno, mentre il 25 novembre 1981 venne nominato Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede da Giovanni Paolo II. Successivamente, assunse la presidenza della Pontificia Commissione Biblica e della Commissione Teologica Internazionale, mentre dal 1986 al 1992 ebbe la presidenza della Commissione per la Preparazione del Catechismo della Chiesa Cattolica. Il 10 novembre 1999 gli fu conferita la laurea honoris causa in Giurisprudenza dalla Libera Università Maria Ss. Assunta di Roma. Il 30 novembre 2002 diventò Decano del collegio cardinalizio e dal 2002 al 2005 fu vescovo della Diocesi Suburbicaria di Ostia.

Alla morte di Giovanni Paolo II, Joseph Ratzinger fu eletto papa il 19 aprile 2005 col nome di Benedetto XVI.

 

Copyright © VaticanoTours.com