Papa Gregorio XIII

Gregorio XIIIPapa Gregorio XIII (1572–85) era italiano, si chiamava Ugo Boncompagni, era nato a Bologna nel 1502; fu il successore di San Pio V. Papa Gregorio XIII è molto conosciuto per il suo lavoro sul calendario, e la riforma del calendario gregoriano porta il suo nome. Fu consacrato papa subito dopo l'attuazione dei decreti del concilio di Trento (1545, 1559–63) e lavorò per le riformae da allora in poi. Era stato eletto cardinale nel 1564 e in seguito fece parte di una delegazione presso il re di Spagna. Come papa, gli interessi principali di Gregorio XIII furono l'istruzione del clero e la conversione dei protestanti. Patrocinò i Gesuiti, li incoraggiò nelle loro molte missioni, particolarmente in Nord Europa ed in Giappone. Propose la deposizione della Regina Elizabetta d'Inghilterra, e non difese il compromesso con i protestanti tedeschi. Fu molto criticato per le messe di ringraziamento e le altre manifestazioni di gaudio che ordinò quando a Roma giunse la notizia del Massacro del giorno di San Bartolomeo del 1572. Pubblicò un'edizione nuova della legge di canone. Il suo successore fu Sisto V.

 

Copyright © VaticanoTours.com